La poesia aggiunge vita alla vita
Mario Luzi

 

Mi è capitato di pensare che sono sinceramente onorata di essere anche quest’anno la Presidente del Lerici Pea e di far parte di questo Premio “prezioso” che, grazie a coloro che mi hanno preceduto, esiste da sessantatré anni, ed è tra i più importanti e longevi d’Italia. Credo che sia questo il motivo per cui ogni anno, con grande rispetto e passione, ci lavoro con entusiasmo, decisa a “difenderlo”e a portarlo avanti, malgrado le continue difficoltà ad operare in ristrettezze di fondi e in un momento storico dove “tutto”, in realtà, anche l’espressione della più assoluta banalità, sembra più importante e aver più valore della Poesia. Ma più studio e conosco le opere dei nostri premiati, più credo al valore di questa difficile forma espressiva, nel suo ruolo di promozione del dialogo e della comprensione interculturale, nella sua capacità di far coesistere diversità linguistiche e sociali e,  forse soprattutto, di riportarci alla nostra dimensione più profonda, intima, dove possiamo ascoltare e far parlare solo la nostra anima, la nostra coscienza… una sorta di preghiera laica. Dunque un luogo privilegiato, che ci permette di pensare all’immortalità, ma anche non sempre “accogliente” poiché strettamente legato alla verità della condizione umana dove, purtroppo, «cadono le nostre certezze o illusioni di pensarci esseri privilegiati e depositari di un destino che nessun’altra creatura vivente può vantare» (E. Montale). Personalmente amo anche questa “duplicità” della poesia: può “cullarci” e trasportarci in mondi mitici e onirici, invaderci di bellezza, ma anche colpirci duramente con la verità… scomoda, tagliente, profetica.

Dunque un grazie di cuore a tutti coloro che hanno condiviso con me anche quest’anno di lavoro, e agli enti e agli sponsor che continuano, nel possibile, a sostenerci.

LUCILLA DEL SANTO

Presidente Premio Lerici Pea 2017

 

 

Si informano tutti coloro che seguono il Premio e tutti gli amici dell’Associazione che l’edizione di quest’anno prevede alcune variazioni causa rivisitazioni in corso delle procedure concorsuali delle varie sezioni del Premio:

1) il Premio Lucia Roncareggi torna biennale e dunque si risvolgera’ nel 2018;

2) Premio Edito: ci dispiace molto dovervi informare che per l’Edizione 2017 la sezione non avrà luogo, a causa del cambio nel mese di giugno del Sindaco della Spezia e della Giunta comunale, che non ci ha consentito di poter definire con i nuovi amministratori né le modalità né i contributi necessari all’adempiersi della tradizionale manifestazione in piazza;

3) il vincitore del Premio Paolo Bertolani 2017, è stato scelto dall’Associazione Lerici Pea, fra i giovani poeti dialettali emergenti, per rendere omaggio alla considerazione e alle speranze che proprio nei più giovani riponeva il poeta Paolo Bertolani, di cui quest’anno è doveroso ricordare i 10 anni della scomparsa.

4) Il Premio alla Carriera e Liguri nel Mondo, come di consueto.

Grazie a tutti per l’attenzione e speriamo continuiate a seguirci numerosi.
L’Associazione Lerici Pea