Premio Inedito – ultima edizione nel 2014

Il Premio Lerici Pea Inedito, che l’ Associazione riesce a svolgere non con la consueta continuità annuale a causa dei tagli sempre più frequenti alla cultura, negli anni in cui si è svolto, ha messo in evidenza Poeti che si sono successivamente distinti raggiungendo posizioni di grande rappresentatività.

Il vincitore della Sezione viene individuato dalla Giuria Scientifica nel corso di riunioni collegiali, a seguito dell’esame delle opere fatte pervenire dai concorrenti entro il termine fissato da un bando.

L’attenzione della Giuria si rivolge particolarmente ai talenti riconosciuti tali, come è accaduto, ad esempio, nel caso di Sauro Albisani, il quale, dopo il riconoscimento ricevuto dal Premio Lerici Pea nel 2007, ha conseguito importanti successi nazionali, sino a essere nominato curatore dell’Archivio Betocchi.